Tartellette alla frutta


Pasta frolla di Ernst Knam
300 g farina 00 + 1 cucchiaino lievito
150 g burro
150 g zucchero
1 uovo
1 bustina vanillina
1 pizzico sale

Crema pasticcera
200 ml latte
50 ml panna
2 tuorli
35 g farina 00
70 g zucchero

confettura di albicocche

2 kiwi - 1 banana - 1 mandarancio (purtroppo non avevo fragole e frutti di bosco)



Montare il burro con lo zucchero fino ad avere un composto morbido, aggiungere il sale e la vanillina e, infine, l'uovo (e fin qui ho usato le fruste elettriche).
A questo punto ho messo i ganci per impastare, ho aggiunto la farina setacciata con il lievito ed ho azionato fino ad amalgamare il tutto.
Ho terminato l'impasto a mano.
Fatta la palla, l'ho avvolta in pellicola e messa in frigorifero per 4 ore.

Nel frattempo ho preparato la crema pasticcera (che va fatta raffreddare): ho mescolato la farina con lo zucchero e i tuorli, ho aggiunto il latte mischiato alla panna ed ho messo sul fuoco fino ad addensamento.

Riprendere la pasta, stenderla e riempire le formine che andranno cotte in bianco a 180° per circa 10-12- minuti (dipende dalla misura delle tartellette: le mie sono mignon).

Sfornarle, lasciarle raffreddare, "sfoderarle", pennellarle con confettura di albicocche, mettere uno strato di crema pasticcera, decorare con la frutta a piacere e spennellare con della confettura di albicocche scaldata in un pentolino.



Nessun commento:

Posta un commento