Gocce di settembre




Eccomi di nuovo sommersa dai fichi....ieri sono andata dalla mia vicina e ho denudato la sua pianta...si fa per dire...è ancora pienissima...solo che i fichi rimasti devono ancora maturare...quelli pappabili e alla mia portata (in altezza) li ho raccolti tutti.

Stamattina ho cominciato a spulciare le mie ricette digitando "fichi" in Mac HD (non avevo voglia di sfogliare libri e riviste) e son saltate fuori queste gocce settembrine - scaricate da dolci e dolci tempo fa - che ho leggermente modificato.

300 g farina 00 + 1 pizzico di lievito
100 g zucchero (per l'originale 130g)
100 g burro
1 uovo
1 pizzico sale
100 g nocciole/mandorle tritate (per l'originale solo nocciole)
marmellata di arance (per l'originale gelatina di albicocche)
fichi

Ho preparato la frolla usando tutti gli ingredienti tranne nocciole/mandorle e fichi e l'ho messa in frigorifero, avvolta in pellicola, a riposare per mezz'ora.
Passata la mezz'ora ho steso la frolla, l'ho cosparsa con le nocciole/mandorle (non servono tutti i 100 g...anzi!) e l'ho ripassata leggermente con il mattarello per far aderire il trito alla pasta (anche se nella ricetta non era specificato, mi è sembrato indispensabile).
A questo punto ho tagliato la pasta con uno stampino a forma di uovo/ovale, ho spennellato i biscotti con della marmellata di arance scaldata, ho messo su ciascun biscotto una fetta di fico ed ho infornato a 170/180° per 20 minuti.
Dopo di che ho sfornato i biscotti e li ho messi a raffreddare su una gratella.

Aggiungo questa ricetta a quella già postata per la raccolta non solo prosciutto e fichi.

1 commento:

  1. Ciao! ma che stuzzichino davvero particolare! il dolce del fico con l'asprigno della marmellata di arance..una ricetta proprio da provare!
    grazie mille!
    bacioni

    RispondiElimina