Baci di meringhe con cioccolato








Ecco che mi son ritrovata a dover smaltire qualcosa come 6 albumi ed ho pensato di fare delle meringhe...non semplici meringhe...magari meringhette unite a due a due...quindi baci di meringhe!


200 g albumi
400 g zucchero
1 cucchiaino di succo di limone


Ci sono varie teorie per la preparazione delle meringhe...io le ho fatte così:


per prima cosa ho polverizzato lo zucchero nel mixer (più lo zucchero è fine, più le meringhe sono delicate).
Ho cominciato a montare gli albumi con il succo di limone (serve a rendere le meringhe lucide) ed - arrivata a quattro volte il volume degli albumi - ho cominciato ad aggiungere a poco a poco lo zucchero continuando a montare.
Se si aggiunge lo zucchero fin dall'inizio le meringhe risultano solide ma il volume degli albumi aumenta di poco.
Una volta ottenuto un composto molto solido (a neve fermissima: mettendo la ciotola sottosopra il composto non si sposta), l'ho messo in una sac à poche con beccuccio a rosa ed ho formato le rosette su una piastra ricoperta con carta forno.
Ho infornato a 100° circa per 1 ora circa (il circa è una costante: difficile per il mio forno stabilire una bassa temperatura e mantenerla costante...lo scopo delle meringhe è quello di asciugare non cuocere...ho fatto un po' ad occhio).
Una volta raffreddate le ho unite a due a due con del cioccolato fuso (io ho usato dei rimasugli di cioccolato al latte e bianco della ricetta precedente).





Nessun commento:

Posta un commento