Pasta pasqualina


200 g penne
1 cipolla bianca
300 g cuori di carciofi surgelati
200 g piselli surgelati
500 g patate
150 g pancarrè (ho usato i contorni dei funghetti)
180 g parmigiano grattugiato
3 uova sode
prezzemolo
sale
olio evo

In una padella far rosolare la cipolla tagliata grossolanamente con la mezzaluna ed, una volta imbiondita, aggiungere i carciofi ed i piselli. Far soffriggere un poco ed unire le patate precedentemente tagliate a fettine e lasciate in ammollo in acqua fredda. Bagnare con mezzo bicchiere d'acqua, coprire e lasciar cuocere finchè le patate sono tenere ma non sfatte.
Nel frattempo triturare il pancarrè nel mixer e metterlo in una ciotola con del prezzemolo tritato (quantità a piacere), il parmigiano e il sale e mescolare bene.
Lessare le penne al dente, unirle alle verdure ed aggiungere metà del composto di pane.
Rivestire una teglia con carta forno, versare metà della pasta+ verdure+pane, distribuire metà delle uova a fettine, ricoprire con l'altra metà del composto, poi l'altra metà delle uova ed, infine, il rimanente composto di pane.
Versare un paio di bicchieri d'acqua distribuendola bene in tutta la teglia, cospargere con fiocchetti di burro ed infornare a 180/200° per circa 40 minuti.

Nessun commento:

Posta un commento