Pizza gorgonzola e noci




Preparare la pasta per la pizza.
Stenderla in una teglia rotonda per pizza, coprirla con mozzarella, gorgonzola e noci ed informare a 220-220° per circa 20-25 minuti.

Verdure fritte in pastella



per la pastella
1 tazza di farina 00
2 uova
olio evo
1 bicchiere d'acqua gassata
sale

zucchine
melanzane

patate

olio per friggere

per la pastella: in una ciotola mettere la farina, aggiungere al centro le uova e mescolare con una frusta, aggiungendo acqua fino alla consistenza desiderata. Irrorare con un filo d'olio e salare con un pizzico di sale.

Tagliare le zucchine e le melanzane a rondelle e a bastoncino, immergerle nella pastella e friggerle in olio bollente fino a doratura.




con la restante pastella ho fatto delle frittelline vuote.



Per le patate: tagliarle a rondelle e a bastoncino, sciacquarle più volte con acqua corrente e lasciarle a bagno per qualche ora.
Asciugarle bene e friggerle in olio bollente. Salare a piacere.




Torta soffice alle fragole




250 g di farina autolievitante
3 uova
150 g di zucchero di canna
60 ml di latte
40 ml di olio
250 g di fragole

Montare le uova e lo zucchero con le fruste elettriche fino ad avere un composto soffice e spumoso (circa 4-5- minuti).
Aggiungere la farina facendola cadere da un setaccio, infine il latte e l'olio.
Versare il composto in una tortiera a cerniera di circa 24 cm di diametro imburrata ed infarinata, disporre le fragole tagliate a metà in superficie, spolverare con dello zucchero di canna ed infornare a 180° per circa un'ora.
Sfornare, togliere dalla tortiera e lasciar raffreddare su una gratella.

Lasagne di pane carasau




Per queste lasagne servono:
pane carasau
pomodorini
mozzarella
parmigiano grattugiato

Tagliare i pomodorini a metà e farli saltare in padella per circa 5 minuti con olio, sale e un cucchiaino di zucchero.
Ungere una pirofila e fare uno strato di pane carasau, leggermente immerso in acqua calda, uno di pomodorini e uno di dadini di mozzarella lasciati a scolare per un po'.
Così per tre strati, poi cospargere con parmigiano grattugiato, coprire con dell'alluminio ed infornare a 200° per 30-40 minuti.

Peperoni ripieni



Per preparare questi peperoni ho tagliato a metà e pulito dei peperoni gialli.
Ho fatto il ripieno con pancarrè spezzettato e ammollato nel latte, zucchine e carote saltate in padella e frullate, capperi tritati, un uovo e parmigiano grattugiato.
Ho riempito le metà di peperoni - adagiate in una pirofila unta d'olio - con il composto ed ho infornato a 200° per circa un'ora.