Torta pan di stelle


La torta pan di stelle è un'introduzione al clima natalizio


per la base
250 g di farina 00
125 g di burro
90 g di zucchero 
1 uovo

per la farcia
200 ml di panna liquida
100 g di cioccolato fondente

Prepare la pasta frolla.
Stenderla in una teglia imburrata ed infarinata lasciando da parte un pezzettino da cui ricavare le stelle.
Scaldare la panna, aggiungere il cioccolato e mescolare finchè si è sciolto completamente.
Versare sulla base, decorare con le stelle di frolla ed infornare a 180° per 30-35 minuti.
Sfornare e lasciar raffreddare.

Pasta con zucchine


La pasta con zucchine è il piatto più veloce che ci sia...diciamo il piatto dell'ultimo momento!


500 g di orecchiette fresche
2 zucchine
2 carote
1 cucchiaio di ricotta
parmigiano grattugiato

Tagliare le zucchine e le carote a rondelle e farle saltare con un po' d'olio.
Cuocere la pasta in acqua bollente salata, scolarla e buttarla nella padella delle verdure aggiungendo la ricotta e un po' di parmigiano grattugiato.
Far saltare per un minuto e servire.

Ricetta crepes


La ricetta crepes torna sempre utile quando non so cosa cucinare....


per 7/8 crepes

60 g di farina 00
250 ml di latte
3 uova

Lavorare la farina con il latte fino ad avere un composto senza grumi, aggiungere le uova ed amalgamare bene. Salare a piacere (io non ho usato sale).
Lasciar riposare coperto per 20 minuti.
A questo punto mettere un po' d'olio in un pentolino piatto, aggiungere un mestolino di composto, cuocere per qualche secondo e poi girare e cuocere per qualche secondo anche dall'altra parte.
E così via fino al termine del composto.
Una volta pronte le ho farcite con una  crema di ricotta e zucchine ed infornate per circa 30 minuti.

Torta di mele



La torta di mele è un classico della cucina della nonna....qui ho aggiunto uvetta e ricotta


per la base
250 g di farina 00
40 g di zucchero
1 bustina di lievito di birra
100 ml di latte
1 uovo
1 pizzico di sale

per la farcia
2 mele golden
200 g di ricotta
50 g di uvetta
50 g di zucchero
3 uova

Mettere l'uvetta a mollo in acqua tiepida.
Sciogliere il lievito nel latte tiepido con il sale, aggiungere 100 g di farina, mescolare con una forchetta e far riposare coperto per 20 minuti.
Aggiungere la restante farina, lo zucchero, l'uovo e lavorare fino ad avere una palla liscia.
Coprire e far lievitare per 40 minuti.
Stendere la pasta in una teglia quadrata.
Lavorare la ricotta con un uovo e un cucchiaio di zucchero e stendere la crema sopra la pasta.
Disporre a piacere le mele sbucciate, tagliate a metà e a fette sottili ancora attaccate tra di loro.
Sbattere 2 uova con il restante zucchero e l'uvetta scolata e strizzata e versare sopra le mele.
Infornare  200° per circa 40 minuti.


Bastoncini e bottoncini zenzero e cannella




250 g di farina 00
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1/2 cucchiaino di lievito
2 cucchiaini di cannella in polvere
zenzero candito - quantità a piacere (non l'ho pesato!)
100 g di burro
100 g di zucchero di canna
60 g di miele
1 uovo

cioccolato fondente
decorazioni varie


Setacciare la farina con il lievito e il bicarbonato. Aggiungere le spezie e mescolare bene. Spezzettare il burro e sbriciolarlo con il composto. Unire lo zucchero, il miele, l'uovo ed impastare fino a formare una palla.
Avvolgerla in pellicola e mettere in frigorifero per almeno 30 minuti.
Stenderla, ritagliare i bastoncini e i bottoni ed infornare a 180° per circa 10 minuti.
Far raffreddare, spennellare un'estremità dei bastoncini e la superficie dei bottoncini con il cioccolato fuso a bagnomaria e cospargere con le decorazioni.
Far rapprendere il cioccolato.



Biscottini puffosi




Ho preparato un pasta frolla con

200 g di farina
75 g di zucchero velo a cocco
100 g di burro
1 uovo

fatta riposare in frigorifero per 30 minuti circa avvolta in pellicola, stesa, ritagliata ricavando biscottini cotti in forno a 180° per circa 10 minuti. 

Zuccotto



Per il procedimento vedi qui
(per qs ricetta ho usato pandoro e non ho usato liquore)






Biscotti al tè matcha


Per questi biscotti ho preso spunto da una ricetta pubblicata su Il cavoletto di Bruxelles a cui ho apportato alcune modifiche (spt ho impastato tutto a mano e non con la planetaria).


215 g di farina 00
100 g di zucchero a velo
150 g di burro
2 tuorli
1,5 cucchiaio di te matcha
zucchero di canna

Setacciare tè e zucchero a velo, lavorare con lo zucchero ed aggiungere a poco a poco la farina.
Una volta incorporata, aggiungere i tuorli fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Formare una palla, avvolgerla in pellicola e metterla in frigorifero per almeno 30 minuti.
Stendere l'impasto all'altezza di 1 cm o 1/2 cm a piacere, ritagliare le forme, rotolarle nello zucchero di canna ed infornare a 180° per circa 15 minuti.

Biscotti decorati con pasta di zucchero 3


Per il procedimento vedi qui





Baci di dama con farina di mais



Questa ricetta è presa da GZ. Ho però dimezzato le dosi.

150 g di farina di mais
125 g di farina 00
70 g di zucchero
1 bustina di vanillina
175 g di burro
2 tuorli
cioccolato fondente

Setacciare le farine con zucchero e vanillina. Aggiungere il burro fuso ed infine le uova.
Formare un panetto, avvolgerlo in pellicola e lasciarlo riposare a temperatura ambiente per un'oretta.
Formare delle palline e adagiarle su della carta forno premendo leggermente.
Infornare a 180° per 20 minuti.
Una volta raffreddati, unire i biscotti a due due con del cioccolato fondente fuso.
Lascia solidificare.

Ragnetti, zucche e dinosauri



Sempre con la pasta frolla delle zucche 3D ho preparato i ragnetti


che ho decorato con caramelle di zucchero varie.

Le zucche


che ho decorato con foglie, fiore e altre decorazioni di zucchero ed ho poi impacchettato per regali


I dinosauri, o meglio il T-Rex e lo Stegosauro


anche questi decorati con caramelline di zucchero.





Continuando Halloween ... zucche 3D con sorpresa





300 g di farina 00
150 g di burro
100 g di zucchero
1 uovo

e ne ho colorata 1/3 di verde e 2/3 di arancione.
Dopo di che l'ho avvolta in pellicola e messa in frigorifero per qualche ora.
A questo punto l'ho stesa ed ho ritagliato dall'arancione 2 dischetti di 6 cm di diametro e 2 della misura inferiore successiva (alcuni lisci, alcuni smerlati). Ho ulteriormente ritagliato i dischetti più grandi al centro creando un foro di circa 3 cm di diametro.
Infine, dalla verde ho ritagliato un dischetto smerlato di 4 cm di diametro che ho bucato con una cannuccia al centro, dove ho messo un picciolo di pasta frolla.
Li ho cotti a 180° per circa 10 minuti e, una volta raffreddati, li ho incollati come da disegno con della glassa, lasciando "staccato" il coperchio.
Ho poi riempito le zucche con dei mini-smarties.



Veggie Burger




Prendendo spunto da GZ ho preparato ben 4 veggie burger a base di lenticchie.

250 g di lenticchie piccole
1 uovo
1 fetta di pane
sale e pepe

Lessare le lenticchie dopo averle ammollate per un'oretta circa, frullarle con un uovo e il pane tritato, aggiungere sale e pepe a piacere e modellare i veggie burger.

Cuocere in un pentolino con dell'olio evo per pochi minuti per parte.

A questo punto ho scaldato il pane nel pentolino ed ho farcito il veggie burger in questo modo:

panino (parte sotto)
maionese
insalata
veggie burger di lenticchie
1 fetta di formaggio
ketchup
panino (parte sopra)


Biscotti con minismarties



2 uova
200 g di olio evo
100 g di zucchero
50 g di zucchero di canna
1 cucchiaio di estratto di vaniglia
360 g di farina 00
120 g di cioccolato al latte
80 g di gocce di cioccolato fondente
150 g di minismarties

Tagliare il cioccolato al latte a pezzettini.
In una ciotola mescolare tutti gli ingredienti seguendo l'ordine dell'elenco.
Formare dei mucchietti su una piastra ricoperta di carta forno ed infornare a 170-180° per 15 minuti.





anticipando Halloween 2012



Ho preparato la pasta frolla con 
500 g di farina 00
250 g di burro
180 g di zucchero
1 uovo + 1 tuorlo

l'ho divisa in 2 panetti che ho colorato di nero e arancione, dopo di che ho ritagliato tot zucche arancioni - alle quali ho disegnato la faccia - e tot zucche nere che ho usato come base.
Cotte in forno a 180° per circa 10 minuti, lasciate raffreddare ed unite con della marmellata di albicocche riscaldata.


sempre con l'arancione ho fatto questa zucche che ho decorato con glassa e codette di zucchero verdi.


mischiando i due impasti ho creato questi pipistrelli marmorizzati che ho decorato con confettini di zucchero arancioni e glassa.






Crostata "passatelli" con ricotta e amaretti





per la pasta
200 g ca di farina autolievitante
100 g di burro
80 g di zucchero
1 uovo

per il ripieno
200 g di amaretti
60 g di zucchero
1 uovo
500 g di ricotta


Mettere nel mixer burro, zucchero e uovo e azionare aggiungendo a pioggia la farina fino a che il composto si stacca dalle pareti formando una palla. Avvolgere in pellicola e mettere in frigorifero.

Nel frattempo triturare nel mixer gli amaretti con lo zucchero e l'uovo, aggiungere infine la ricotta.

Dividere l'impasto base in due parti, stenderne una in una teglia a cerniera imburrata ed infarinata, coprire con il ripieno di ricotta e con l'attrezzo  per passatelli decorare con il restante impasto base.

Infornare a 180° per circa 40 minuti, fino a doratura della superficie.

Lasagne di pane carasau con zucchine e ricotta





Per queste lasagne servono:
pane carasau
zucchine
ricotta (circa 200 g)
parmigiano grattugiato

Tagliare le zucchine a julienne e farle saltare in padella con olio e sale fino a cottura.
Ungere una pirofila e fare uno strato di pane carasau, leggermente immerso in acqua calda, uno di zucchine e uno di ricotta, spolverare con del parmigiano.
Così per tre strati, poi coprire con dell'alluminio ed infornare a 200° per 30-40 minuti.


Lasagne di pane carasau con pomodorini e ricotta




Seguire la ricetta precedente e sostituire la mozzarella con della ricotta (circa 200 grammi).

Cheesecake con gelatina di mirtilli



per la base
2 uova
100 g di zucchero di canna
65 g di latte
55 g di olio evo
125 g di farina autolievitante

per la farcia
450 g di ricotta
125 g di philadelphia
1 uovo grande
100 g di zucchero

per la gelatina
245 g di conserva di mirtilli
6 g di gelatina in fogli

Base: montare le uova con lozucchero fino ad avere un composto soffice e spumoso, aggiungere gli altri ingredienti, versare in uno stampo a cerniera (26 cm di diametro) ricoperto con carta forno ed infornare a 180° per 15 minuti.

Nel frattempo lavorare a crema i formaggi con l’uovo e lo zucchero e versare il composto sopra la base, continuando la cottura per altri 40 minuti.

Una volta sfornato il dolce, lasciarlo raffreddare e preparare la gelatina: scaldare la conserva e una volta tiepida aggiungere la gelatina ammollata in acqua fredda e strizzata.
Versare la gelatina sul dolce e metter in frigo fino a totale rassodamento.


Pizza gorgonzola e noci




Preparare la pasta per la pizza.
Stenderla in una teglia rotonda per pizza, coprirla con mozzarella, gorgonzola e noci ed informare a 220-220° per circa 20-25 minuti.

Verdure fritte in pastella



per la pastella
1 tazza di farina 00
2 uova
olio evo
1 bicchiere d'acqua gassata
sale

zucchine
melanzane

patate

olio per friggere

per la pastella: in una ciotola mettere la farina, aggiungere al centro le uova e mescolare con una frusta, aggiungendo acqua fino alla consistenza desiderata. Irrorare con un filo d'olio e salare con un pizzico di sale.

Tagliare le zucchine e le melanzane a rondelle e a bastoncino, immergerle nella pastella e friggerle in olio bollente fino a doratura.




con la restante pastella ho fatto delle frittelline vuote.



Per le patate: tagliarle a rondelle e a bastoncino, sciacquarle più volte con acqua corrente e lasciarle a bagno per qualche ora.
Asciugarle bene e friggerle in olio bollente. Salare a piacere.




Torta soffice alle fragole




250 g di farina autolievitante
3 uova
150 g di zucchero di canna
60 ml di latte
40 ml di olio
250 g di fragole

Montare le uova e lo zucchero con le fruste elettriche fino ad avere un composto soffice e spumoso (circa 4-5- minuti).
Aggiungere la farina facendola cadere da un setaccio, infine il latte e l'olio.
Versare il composto in una tortiera a cerniera di circa 24 cm di diametro imburrata ed infarinata, disporre le fragole tagliate a metà in superficie, spolverare con dello zucchero di canna ed infornare a 180° per circa un'ora.
Sfornare, togliere dalla tortiera e lasciar raffreddare su una gratella.

Lasagne di pane carasau




Per queste lasagne servono:
pane carasau
pomodorini
mozzarella
parmigiano grattugiato

Tagliare i pomodorini a metà e farli saltare in padella per circa 5 minuti con olio, sale e un cucchiaino di zucchero.
Ungere una pirofila e fare uno strato di pane carasau, leggermente immerso in acqua calda, uno di pomodorini e uno di dadini di mozzarella lasciati a scolare per un po'.
Così per tre strati, poi cospargere con parmigiano grattugiato, coprire con dell'alluminio ed infornare a 200° per 30-40 minuti.

Peperoni ripieni



Per preparare questi peperoni ho tagliato a metà e pulito dei peperoni gialli.
Ho fatto il ripieno con pancarrè spezzettato e ammollato nel latte, zucchine e carote saltate in padella e frullate, capperi tritati, un uovo e parmigiano grattugiato.
Ho riempito le metà di peperoni - adagiate in una pirofila unta d'olio - con il composto ed ho infornato a 200° per circa un'ora.