... ancora biscotti natalizi


per la ricetta vedi qui.






Biscotti al caffè



100 g farina 00
200 g farina di riso
1 cucchiaino lievito
1 cucchiaino bicarbonato
1 cucchiaino cannella in polvere
1 bustina vanillina
100 g noci tritate
150 g zucchero
1 uovo
70 ml caffè
1 cucchiaino latte
sale


cioccolato fondente
chicchi di caffè ricoperti di cioccolato
zucchero di canna
caffè solubile




Sbattere le uova con il caffè ed il latte ed aggiungere tutti gli altri ingredienti.
Formare due filoncini e rotolarli nello zucchero di canna misto a 5 g di caffè solubile.
Far indurire in frigorifero (anche per tutta la notte: l'impasto è piuttosto molliccio - io non avevo tempo ed ho ottenuto biscotti diversi dalle aspettative ...).
Tagliare i filoncini a fettine di circa 2 cm ed infornare a 180° per 20 minuti circa.


Sciogliere il cioccolato a bagnomaria e decorare a piacere con i chicchi di caffè.



Champignon ripieni



Per questo antipasto ho preso spunto da Giallo Zafferano.



una vaschetta di champignon
una manciata di pangrattato
una manciata di parmigiano grattugiato
prezzemolo
olio evo

Pulire i funghi e staccare il gambo.
In una padella far rosolare l'olio evo con i gambi dei funghi tagliati a pezzettini per 5 minuti, poi aggiungere il prezzemolo tritato finemente. Salare e pepare.
Metterli in una ciotola, aggiungere pangrattato e formaggio e - se necessario - del brodo, fino ad avere un composto cremoso.
Spellare i cappelli dei funghi e disporli in una teglia ricoperta con carta forno, riempirli con l'impasto, irrorare con olio evo ed infornare a 180° per circa 30 minuti.

Lasagne al ragù


Ecco un classico natalizio che quest'anno non ho cucinato volentieri...vista la presenza di carne...ma su richiesta non ho osato dire no.....


Ho preparato un ragù con circa 

400 gr di trita 
200 gr di salsiccia 
3 scatole di pomodori pelati

mettendo a rosolare la carne nell'olio evo, che ho poi sfumato con del vino bianco ed alla quale ho aggiunto, infine, i pomodori + un po' di concentrato di pomodoro (quello in tubetto).
Ho fatto cuocere per un paio d'ore e nel frattempo ho preparato la besciamelle con

60 gr burro
45 g farina 00
750 ml latte

mettendo a sciogliere in una casseruola il burro. Una volta sciolto, ho aggiunto la farina e fatto leggermente dorare, poi ho aggiunto il latte ed appena è iniziato il "bollore" ho continuato la cottura a fuoco basso per circa 5 minuti, dopo aver salato e pepato.

Infine ho scottato le lasagne (pasta secca) in acqua bollente (a cui ho aggiunto un filo d'olio per non farle attaccare) per circa un minuto, scolate e lasciate raffreddare.

Assemblaggio: stendere sul fondo di una teglia uno strato di olio e besciamelle (per evitare che la pasta si attacchi - non mi piace usare carta forno in qs casi) e procedere con

uno strato di pasta
uno strato di ragù
uno strato di besciamelle
una spolverata di parmigiano grattugiato

così per circa 4/5 strati.

Coprire con carta stagnola ed infornare a 180-200° per circa 40 minuti, scoperchiare ed accendere il grill per far dorare la superficie. 

Dolcetti natalizi 2011


Eccomi qui con una richiesta da parte di mia sorella: cucinare dolcetti da vendere per raccogliere fondi per la scuola di mio nipote ... qualcosa di pratico, simpatico e visto il periodo .. natalizio!

1° step: lollypops di riso soffiato e cioccolato al latte


cioccolato al latte
riso soffiato
codette di zucchero colorate e mompariglia

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria e mescolarlo al riso soffiato (dosi ad occhio!).
Versare sul fondo di uno stampo in silicone  per babà gli zuccherini, riempire con il composto di riso, pressare bene ed infilare al centro una palettina da caffè.
Lasciar rassodare ed impacchettare a piacere!

2° step: gueffus


250 g mandorle pelate
250 g zucchero
aroma fiori d'arancio

Tritare le mandorle fino a ridurle in farina.
Nel frattempo sciogliere 125 g di zucchero in 1/2 bicchiere d'acqua su fiamma bassa fino ad avere un composto sciropposo piuttosto consistente.
A questo punto aggiungere le mandorle e 2 cucchiai di acqua ai fiori d'arancio e lasciar sobbollire per circa 5 minuti.
Togliere dal fuoco e lasciar raffreddare, poi formare delle palline e rotolarle nel rimanente zucchero.
Avvolgerle ad una ad una in carta stagnola e poi nelle apposite carte per gueffus.
Impacchettare a piacere.


3° step: biscottini natalizi

Per questi biscotti ho preparato una pasta frolla con 500 g di farina 00, 250 g di burro, 200 g di zucchero aromatizzato alla vaniglia e 2 uova.
L'ho divisa in tre parti e colorato una parte in rosso ed una verde.
Dopo di che mi sono sbizzarrita a creare i seguenti biscotti/lollypops che ho cotto in forno a 180° per 10/15 minuti a seconda della grandezza.







Ed eccoli impacchettati:






4° step: biscotti mela

Questi li ho realizzati con la pasta frolla "naturale" e un tagliabiscotti a forma di mela.
Dopo aver ritagliato le mele, ho inumidito il contorno e le ho rotolate nello zucchero colorato (rosso), ho messo al centro dei pezzettini di cioccolato fondente per simulare i semini e infornate a 180° per 10 minuti.
















Muffins con philadelphia al cioccolato



300 g farina 00
2 1/2 cucchiaini lievito
1/2 cucchiaino bicarbonato
130 g zucchero
180 ml latte
120 ml olio di arachidi
1 vaschetta philadelphia al cioccolato

Lavorare in una ciotola lo zucchero con il latte e l'olio.
Aggiungere poco alla volta la farina - setacciata con il lievito ed il bicarbonato.
Con il composto riempire dei pirottini per muffins per circa 2/3 e spruzzare nel centro - con una sac à poche - il philadelphia.
Infornare a 180° per circa 25 minuti.



Dolcetti di pasta di mandorle



350 g farina di mandorle
325 g zucchero
22 g glucosio
120 g albumi (4 albumi ca)

pomelo candito

Mettere nel mixer tutti gli ingredienti (eccetto il pomelo) e azionare per qualche secondo fino ad avere un composto omogeneo.
Con l'aiuto di una sac à poche con beccuccio a stella grande formare delle S o delle roselline (a piacere) su una piastra ricoperta con carta forno. Decorare con il pomelo candito.
Lasciar asciugare per circa 2 ore ed infornare a 200° per 12-15 minuti.
Far raffreddare completamente i dolcetti prima di rimuoverli.




Crocchini di riso soffiato e cereali



cereali
riso soffiato
cioccolato fondente

pomelo e cocco canditi

In questa ricetta gli ingredienti non hanno dosi precise.
Sciogliere del cioccolato a bagnomaria ed aggiungere cereali e riso soffiato in quantità sufficiente ad avere un composto consistente.
Con l'aiuto di due cucchiai formare dei mucchietti su della carta forno, decorare con cocco e pomelo e lasciar solidificare.



Ovis mollis con farina di riso


Per questa ricetta ho preso spunto da CiboVino apportando piccole modifiche.


200 g farina di riso + 150 g farina 00
150 g zucchero
150 g burro
1 uovo
2 tuorli sodi
1 pizzico fleur de sel
1/2 bicchierino Martini bianco

cioccolato fondente

Lavorare tutti gli ingredienti formando una palla come si fa per la pasta frolla (passare i tuorli sodi al setaccio usando un colino a maglie fitte).
Avvolgere la palla in pellicola e lasciarla riposare in frigorifero per almeno 2 ore.
Formare delle palline della grandezza di una noce, adagiarle su una piastra ricoperta con carta forno premendole leggermente, formare al centro un incavo con il pollice ed infornare a 180° per circa 20 minuti.
Sfornare e lasciar raffreddare un po' prima di spostarle su una gratella (si rompono facilmente).
Una volta raffreddate completamente, riempire l'incavo con del cioccolato sciolto a bagnomaria e lasciar solidificare.