Crostata uovo




220 g farina 00
30 g farina di grano saraceno
125 g burro
90 g zucchero
1 uovo

marmellata di albicocche



Preparare la frolla.
Dopa averla stesa, ritagliarla a forma di uovo, ricoprirla di marmellata e con la frolla rimanente ritagliare le decorazioni (io ho ritagliato dei biscottini a forma di ovetto per il bordo e delle strisce arrotolate per le decorazioni).
Infornare a 180° per circa 30 minuti.



Torta zebrata


Mi è esplosa in cottura ... strano ... la temperatura del forno era sotto controllo ...



250 g farina
100 g fecola
1 bustina lievito
160 g zucchero
6 uova
120 ml olio
120 ml latte
100 g cioccolato fondente
1 pizzico sale

Montare i tuorli con lo zucchero, aggiungere il latte, la farina e la fecola setacciate con il lievito, il sale e l'olio sempre continuando a montare.
Aggiungere, infine, gli albumi montati a neve.
Dividere l'impasto a metà e ad una metà aggiungere il cioccolato sciolto a bagnomaria e lasciato raffreddare.
Imburrare ed infarinare una teglia di 28 cm di diametro ma anche 30 (la mia era di 26 e ci ho messo una vita a far cuocere la torta al centro!!!) e per ottenere l'effetto zebra mettere al centro un cucchiaio di impasto bianco, proseguire mettendo al centro di quello bianco un cucchiaio di impasto a cioccolato e così via alternando i due colori.
Infornare a 180° per circa 40-45 minuti.


Colombine



500 g farina manitoba
100 g zucchero
100 g burro
1 cubetto lievito di birra
2 uova
1 bustina vanillina
120 g acqua

per la copertura
100 g zucchero
50 g farina
zucchero a velo


In una ciotolina sciogliere il lievito con l'acqua tiepida e l cucchiaino di zucchero. Lasciar riposare coperto per circa 15 minuti.
In una ciotola setacciare la farina e la vanillina, aggiungere lo zucchero, il burro a tocchetti, il sale, le uova ed infine l'acqua con il lievito.
Impastare fino ad avere un composto elastico e metterlo a lievitare in luogo tiepido per circa 1 ora.
A questo punto dividerlo in pezzi da 100 g circa, lavorarli e formare con ogni pezzo le ali (mettere un pezzo arrotolato a ferro di cavallo) e il corpicino (da adagiare sopra le ali).
Far lievitare di nuovo in luogo tiepido fino al raddoppio (1 ora circa).
Nel frattempo preparare una glassa con lo zucchero, la farina e acqua sufficiente ad ottenere un composto che non coli.
Al termine della lievitazione, spennellare la glassa sulle colombine, copargerle di zucchero a velo ed infornare - secondo la ricetta - a 220° per 10 minuti..... a mio modesto parere meglio 180-190° per 20 minuti.


Tortino di spinaci e ricotta




4 fette di pane per tramezzini
1 bicchiere di latte
noce moscata
parmigiano grattugiato
1 kg spinaci
500 g ricotta
1 porro
sale - pepe nero
olio evo

Dopo aver lavato ed asciugato gli spinaci metterli a stufare in una padella con olio evo e il porro tagliato a rondelle.
Salare e far cuocere fino a quando le foglie saranno appassite (dopo di che alzare la fiamma per far asciugare eventuale liquido formatosi sul fondo della padella).
(*)Fare una strato di pane in una teglia e bagnarlo con il latte scaldato con la noce moscata. Fare uno strato di ricotta, uno di spinaci e cospargere di parmigiano.
Ripetere l'operazione (*).
Infornare a 180° per 30 minuti. Azionare il grill per 2-3 minuti.

Pasta di Pasqua


Per questa pasta ho preso spunto da GZ ...... dosi un po' troppo abbondanti!!!! meglio ridurre...


400 g sedanini
4 carciofi
3 scalogni
300g piselli surgelati
700 g patate
3 uova
prezzemolo - 1 mazzetto
150 g parmigiano grattugiato
280 g pane per tartine alle noci
sale - pepe - olio evo

Pulire i carciofi, tagliarli in otto spicchi e metterli in acqua e limone per non farli annerire.
Sbucciare le patate e tagliarle a fettine di 1 cm circa.
Sbucciare gli scalogni, tritarli al mixer e metterli ad imbiondire in una padella con olio evo, aggiungere i carciofi e farli rosolare per 5 minuti, unire i piselli e dopo qualche minuto bagnare con un mestolino di acqua calda.
A questo punto aggiungere le patate, mescolare delicatamente, coprire con un coperchio e lasciar cuocere finchè le patate diventano morbide ma non sfatte.
Nel frattempo tritare al mixer il pane e metterlo in una ciotola con il prezzemolo tritato, il parmigiano e un pizzico di sale.
Lessare la pasta lasciandola molto al dente e rassodare le uova.
Unire la pasta alle verdure e mischiare bene aggiungendo 3/4 del mix di pane sbriciolato.
A questo punto serve una teglia moooooooooolto grande!
Ricoprire la teglia con carta forno (o se preferite imburrate e cospargete di pan grattato), versare sul fondo metà degli ingredienti, cospargere con metà delle uova sode tagliate a fettine e ricoprire con il resto della pasta.
Disporre le restanti uova a fettine, ricoprire con il restante composto di pane e irrorare con un po' di acqua calda.
Infornare a 180° per circa 30 minuti ed accendere il grill per altri 2-3 minuti.

Nidi di Pasqua




panettone
cioccolato fondente
stringhe gommose colorate
ovetti di cioccolato confettati colorati

Ho tagliato il panettone a fette sottili ed ho ricavato delle basi rotonde con un coppapasta, dopo di che le ho fatte tostare in forno a 180° circa per 10-15 minuti.


Nel frattempo ho sciolto il cioccolato a bagnomaria ed ho poi pennellato i dischetti di panettone.


A questo punto ho decorato con le stringhe colorate e gli ovetti ed ho lasciato solidificare.




Crostata di frutta



So che sono monotona ultimamente....continuo a postare crostate....che dire? va così!



per la frolla
250 g farina 00
125 g burro
90 g zucchero
1 uovo
1 pizzico di sale

per la crema pasticcera
250 ml latte
2 tuorli
35 g farina 00
70 g zucchero

per la copertura
fragole (una decina)
banane (una)
kiwi (uno - due)
mandaranci (uno - due)

per la rifinitura
confettura di albicocche


Preparare la frolla. Dopo il riposo stenderla e ricoprire uno stampo per crostate (di quelli che si rigirano e rimane la cavità centrale) imburrato ed infarinato.
Bucherellare con i rebbi di una forchetta ed infornare a 180° per circa 25-30 minuti.
Sfornare, lasciar raffreddare e sformare.
Nel frattempo preparare la crema pasticcera: mescolare farina e zucchero con le uova, aggiungere gradatamente il latte, mettere sul fuoco e portare a ebollizione. Lasciar sobbollire per circa 5 minuti, fino ad addensamento. Togliere dal fuoco e lasciar raffreddare.
Una volta raffreddata, stenderla nella cavità della crostata e decorare con la frutta tagliata a piacere.
Scaldare in un pentolino la confettura di albicocche e spennellare la frutta.
Mettere in frigorifero fino ad un'oretta prima della consumazione.



Crostata con marmellata di arance




250 g farina 00
125 g burro
100 g zucchero
1 uovo

1 vasetto di marmellata di arance

Preparare la frolla poi stenderla in una teglia per crostate imburrata ed infarinata, lasciando da parte una piccola parte per le griglie.
Bucherellare con i rebbi di una forchetta, stendere la marmellata e decorare con le griglie di frolla.
Infornare a 180° per circa 25-30 minuti.
Sfornare e lasciar raffreddare.